Dermabase.it
Melanome
Melanome 2018
OncoDermatologia

Brimonidina 0.33% gel topico preoperatorio per l'emostasi nella chirurgia micrografica di Mohs


Il gel topico a base di Brimonidina può essere utile nelle procedure chirurgiche cutanee per via delle sue proprietà vasocostrittrici.
È stato valutato l'effetto emostatico della Brimonidina applicata topicamente nei pazienti trattati con anticoagulanti e sottoposti a chirurgia micrografica di Mohs ( MMS ).

I soggetti sottoposti a chirurgia micrografica di Mohs sono stati assegnati in modo casuale al braccio di controllo ( n=10 ) o al braccio di studio ( n=14 ).
I controlli hanno ricevuto chirurgia micrografica di Mohs standard di cura, mentre il braccio di studio ha ricevuto la stessa procedura e la applicazione preoperatoria di Brimonidina.
Le valutazioni hanno incluso la velocità del flusso sanguigno, la percentuale della superficie del letto della ferita che necessitava di elettrocauterizzazione e le variazioni nelle letture colorimetriche della pelle.

Il braccio di trattamento ha presentato minore perdita di sangue del 68% in 30 secondi rispetto al braccio di controllo ( P minore di 0.05 ).

Nessun paziente nel braccio Brimonidina ha avuto più del 50% del letto della ferita cauterizzato rispetto all'80% dei controlli.

L'eritema nel braccio di trattamento è diminuito di 3.89 volte ( P minore di 0.01 ) rispetto al braccio di controllo.

In conclusione, l'applicazione preoperatoria di Brimonidina 0.33% gel può aiutare a ridurre la perdita di sangue e la necessità di elettrocauterizzazione durante chirurgia micrografica di Mohs nei pazienti che assumono anticoagulanti. ( Xagena2017 )

Chen E et al, J Am Acad Dermatol 2017; 77: 1114-1118

Dermo2017 Chiru2017 Farma2017


Indietro