Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

La dermatite atopica da moderata a grave può aumentare il rischio di fibrillazione atriale


Uno studio di coorte della durata di 35 anni ha mostrato che i pazienti con dermatite atopica da moderata a grave hanno presentato un aumento del 20% del rischio a lungo termine di fibrillazione atriale sebbene il rischio assoluto rimanga basso.

Sebbene le implicazioni cliniche siano limitate da un basso rischio assoluto di fibrillazione atriale, la tipica insorgenza precoce della dermatite atopica può offrire ai medici una opportunità unica per promuovere uno stile di vita sano per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, inclusa la fibrillazione atriale.

I ricercatori hanno fatto uso dei registri danesi basati sulla popolazione per identificare 13.126 soggetti con una diagnosi ospedaliera di dermatite atopica dal 1977 al 2013; il confronto era rappresentato da 124.211 soggetti.
Coloro che hanno preso parte allo studio sono stati seguiti fino alla morte, all'emigrazione, alla diagnosi di fibrillazione atriale o al 2013, con un follow-up mediano di 19.3 anni.
Il Registro nazionale danese dei pazienti è stato utilizzato per ottenere informazioni sulle diagnosi di fibrillazione atriale.

Dopo 35 anni di follow-up, la percentuale di incidenza cumulativa di fibrillazione atriale è stata dello 0.81% nel gruppo dermatite atopica e dello 0.67% nel gruppo confronto.
Nei soggetti con dermatite atopica rispetto ai soggetti di confronto, l'hazard ratio non-aggiustato ( HR ) corrispondente è stato pari a 1.2 ( IC 95%, 1.0-1.6 ).

L'hazard ratio era 1.6 nei soggetti di sesso femminile rispetto a 1.0 nei soggetti di sesso maschile, e l'hazard ratio era maggiore a 1.6 in quelli che avevano 19 anni o erano più giovani al momento della diagnosi rispetto a 1.0-1.1 nei gruppi di età più avanzata.
La frequenza cardiaca era 1.1 per la dermatite atopica moderata ( IC al 95%, 0.8-1.6 ) e 1.3 per la dermatite atopica grave ( IC al 95%, 0.9-1.8 ).

L'infiammazione sistemica può rappresentare il meccanismo sottostante alla base dell'insorgenza di fibrillazione atriale in questi pazienti.

Lo studio mancava di informazioni cliniche sulla gravità o sull'attività di malattia; la malattia grave è stata definita dall'uso di trattamenti sistemici, che potrebbero ridurre l'infiammazione e portare a sottostimare la categoria grave. ( Xagena2019 )

Fonte: Journal of American Academy of Dermatology, 2019

Dermo2019 Cardio2019



Indietro